giovedì 30 giugno 2016

Boom color!

Ecco una nuova e diversa interpretazione della tecnica di colorazione Boom color, in modo che sia adattabile alle varie esigenze delle clienti. Da sempre sosteniamo che sia la moda a doversi adattare alle persone e non viceversa!



Luminosità, contrasto equilibrato e naturalezza per un’estate da boom!

martedì 28 giugno 2016

Fuori dalle cornici dell'omologazione

Una frangia estremamente importante, nuca aderente ma non rasata, due ghisce ai lati per armonizzare angoli decisi.




Ecco una proposta estiva alternativa e fuori dalle cornici estetiche dell'omologazione.

venerdì 24 giugno 2016

Video acconciature maschili Usa


100 anni di pettinature maschili in stile Usa, dal 1910 a oggi in uno strepitoso video di poco più di 1 minuto!

giovedì 23 giugno 2016

Bianco naturale

Un bianco naturale, enfatizzato da un taglio corto spiumato, per una libertà senza precedenti, lontani dalla "schiavitù del parrucchiere".



Felice estate!

martedì 21 giugno 2016

Lo staff di Renato Coiffeur vestito a nuovo

Come sa bene chi frequenta il nostro salone una delle nostre caratteristiche è non fermarsi mai: rinnovarsi e migliorarsi in un percorso di impegno costante.


Ecco l’intero staff con le nuove divise nate in collaborazione con lo Studio 7 creazioni abbigliamento professionale di Firenze. Grazie a tutti!

venerdì 17 giugno 2016

Tendenze capelli autunno-inverno 2016

Mentre ci godiamo l'inizio dell'estate le passerelle di alta moda ci mostrano le tendenze del prossimo autunno inverno. Ecco quali saranno i tagli e le acconciature che indosseremo!



Caschetti corti e mossi, acconciati in stile finto spettinato per un allure di libertà (Alberta Ferretti)




Acconciature in stile anni 20 che saranno tra le maggiori tendenze vintage del prossimo inverno (Blumarine)


Chiome raccolte dentro colletti di camicie o collane, per un effetto elegante e originalissimo (Chanel)


Capelli corti, ricci e voluminosi, per un richiamo all’estetica anni 70 (Chanel)


I capelli lunghi e ricci si acconciano il più possibile al naturale con uno stile dinamico e selvaggio (Chloe)


Tagli corti in stile maschile che giocano con ciuffi e frange (Elisabetta Franchi)


Frange lunghe che cadono sugli occhi incorniciando il viso (Emanuel Ungaro)


Tagli medi, carré mossi, la prossima stagione è un inno allo stile naturale e libero (Lanvin)


Ciuffi extra long e laterali che coprono il volto e arrivano fino al mento (Philosophy)


Acconciature raccolte, eleganti e semplici, come lo chignon alto (Saca)

giovedì 16 giugno 2016

Un’estate da Boom





Boom color, la nuova colorazione creata dal gruppo Aldo Coppola non ha confini per quanto riguarda luminosità e interpretazione.

Per quest' estate fai...Boom!



martedì 14 giugno 2016

Color ghiaccio grazie a Oxilock

Il colore, ottenuto con riflessi ghiaccio grazie a una decolorazione "protettiva" con sistema Oxilock, enfatizza il taglio impreziosito da un ciuffo importante che è adattabile ai più svariati gusti reso estivo dalla nuca aderente scelta più scura.





Il sistema Oxilock è un prodotto che protegge e ristruttura la parte interna del capello con ottimi risultati per capelli sani, lucenti e forti.

venerdì 10 giugno 2016

A casa come in spa: manicure

Possedere mani curate e in ordine è il desiderio di ogni donna. Le estetiste del nostro salone offrono una manicure professionale ed esiste anche la possibilità di una manicure last minute mentre il colore per capelli è in posa o durante la messa in piega. In una giornata rilassante prendersi cura delle mani è un momento di piacevole benessere. Ecco alcuni consigli per una manicure perfetta.

La fase iniziale implica lasciare le mani a mollo nell'acqua, ma se avete seguito il nostro percorso spa, uscite dalla vasca da bagno e le vostre mani sono già abbastanza ammorbidite per iniziare a rimuovere le cuticole, quindi avvolgetevi in un accappatoio caldo e profumato e, con il bastoncino di legno spingere delicatamente indietro le cuticole. Sarebbe meglio non iniziare mai a tagliare la pelle, ma se ormai l’hai fatto alcune volte, procedete tagliando le cuticole con l’apposito strumento.



A questo punto è possibile creare la forma delle unghie che preferite. Se sono molto lunghe tagliarle con le forbicine o con il tagliaunghie, altrimenti potrete usare solo la limetta. È possibile scegliere una forma arrotondata o quadrata, ma solo se le unghie sono sufficientemente lunghe, altrimenti sarebbe meglio seguire la forma naturale delle dita limandole con delicatezza.



E' molto importante il modo in cui le unghie vengono limate, ovvero è bene cercare di limare procedendo dall'alto verso il basso e non viceversa o lateralmente, per fare in modo di non indebolire eccessivamente le unghie.




Mettere una goccia di olio rinforzante sulle unghie e aspettare un paio di minuti, poi massaggiare le mani con una crema idratante. Gli smalti colorati sono bellissimi e ci sono dei prodotti di ottima qualità, ma è bene ricordare che ogni tanto sarebbe opportuno far respirare l’unghia lasciandola al naturale.

giovedì 9 giugno 2016

Linea morbida e naturale

Una linea decisamente morbida e naturale, una proporzione che incornicia naturalmente il volto. Il taglio è impreziosito da una colorazione ottenuta grazie ad un pigmento applicato alla base e henné sulle lunghezze.



Una proposta elegantemente semplice per la prossima estate!

martedì 7 giugno 2016

On the edge

Una proposta on the edge! Un equilibrio fra cromatismo del colore e un taglio bob spiumato. 




Una visione fuori dalle cornici per la prossima estate!

venerdì 3 giugno 2016

A casa come in una spa: lo scrub perfetto

Lo scrub è un trattamento di bellezza facile da realizzare il cui scopo è di esfoliare lo strato più superficiale della pelle, in modo da eliminare cellule morte, impurità e polvere. In questa maniera è possibile contrastare l’invecchiamento cutaneo, favorendo la rigenerazione cellulare e donando luminosità ed elasticità alla pelle.
Lo scrub è una leggera abrasione superficiale che rimuove gli strati superficiali dell’epidermide. E’ un processo meccanico che serve per aumentare il ricambio cellulare cioè per aiutare la riproduzione dell’epidermide e il rinnovamento dei tessuti. La differenza tra peeling e scrub è che quest’ultimo è più delicato, in quanto si basa su un processo meccanico e non chimico, e per questo motivo è adatto a tutti i tipi di pelle. La differenza fra gommage e scrub, invece, è che il primo è più delicato, adatto a zone come  viso e labbra e spesso contiene polvere di riso o di avena.

Un buon prodotto, quindi, dovrebbe strofinare, quindi esfoliare delicatamente le pelle, in modo non eccessivamente aggressivo e contemporaneamente idratarla, per questo gli scrub sono composti da una componente granulosa e da una più fluida.




Per la pelle del corpo il momento ideale per lo scrub è durante il bagno o la doccia, infatti la pelle deve essere bagnata, per evitare che il trattamento sia eccessivamente aggressivo. Lo scrub consiste nel massaggiare il prodotto esfoliante attraverso massaggi delicati e movimenti circolari, insistendo su talloni, gomiti e gambe, ovvero dove è maggiormente presente la pelle morta.
La frequenza migliore per lo scrub per il corpo è di una volta a settimana. Ora scopriamo alcune ricetta fai da te facile da realizzare.





La prima ricetta che vi proponiamo è a base di frutta. Potete scegliere il frutto che preferite, per esempio fragole e kiwi svolgono un'azione antiossidante e detox, la banana è utile per disintossicare e nutrire la pelle secca, mela e limone offrono anche un effetto tonico. Frullare la frutta scelta aggiungendo bicarbonato e un cucchiaio di miele. Questo scrub regala anche un benessere aromaterapico molto piacevole.
La seconda proposta sfrutta le proprietà dell’amido di riso, ingrediente prezioso ed economico. Versare in una ciotola l’amido di riso, due cucchiai di olio di mandorle e un cucchiaio di zucchero. Questa ricetta è adatta sopratutto alle pelli sensibili.



Lo zucchero possiede un'azione esfoliante delicata, particolarmente adatta anche per viso e labbra. In una ciotola unire zucchero, miele e un cucchiaio di succo di limone fresco. Chi possiede pelle secca o sensibile può sostituire il limone un cucchiaio di yogurt.
Il sale è un elemento prezioso per lo scrub, infatti possiede proprietà disintossicanti e rivitalizzanti e, se utilizzato su  gambe e cosce, grazie alle proprietà osmotiche, è utile per combattere cellulite e ritenzione idrica. È preferibile usare il sale fino, per evitare di graffiare la pelle. In una ciotola versare qualche cucchiaio di sale e mischiare con un olio naturale a scelta. Per esempio è possibile aggiungere qualche goccia di olio essenziale di limone, utile per combattere la ritenzione idrica, oppure di rosa mosqueta, rigenerante e antiossidante, o ancora di lavanda, dal potere estremamente rilassante. Lo scrub al sale, oltre al potere esfoliante, dona un’incredibile sferzata di energia.
Settimana prossima scopriremo tutti i segreti per delle mani perfette!